Che cos’è

L’isee (Indicatore Situazione Economica Equivalente) è un modello che certificai redditi del nucleo familiare e a partire dal 2015, l'ISEE sarà lo strumento che verrà adottato da molti enti pubblici e privati per valutare la situazione economica delle famiglie che intendono richiedere una prestazione sociale agevolata (prestazione o riduzione del costo del servizio).

 

 

 Prestazione sociale agevolate

  • Assegno per il nucleo familiare
  • Assegno di maternità
  • Asili nido e altri servizi educativi per l’infanzia
  • Mense scolastiche
  • Prestazioni scolastiche (libri scolastici, borse di studio, ecc.)
  • Agevolazioni per tasse universitarie (ISEEU)
  • Prestazioni del diritto allo studio universitario (ISEEU)
  • Servizi socio sanitari domiciliari
  • Servizi socio sanitari diurni, residenziali, ecc.
  • Agevolazioni per servizi di pubblica utilità (telefono, luce, gas)
  • Bonus bebè 
  • Altre prestazioni economiche assistenziali

Quando presentare la dichiarazione

La dichiarazione può essere presentata in qualsiasi periodo dell'anno ed ha validità fino al 15 gennaio dell'anno successivo dalla data di sottoscrizione della DSU. Tale dichiarazione è valida per tutti i componenti del nucleo familiare.
È comunque possibile presentare una nuova dichiarazione quando, nel periodo di validità della dichiarazione, intervengono fatti che mutano la composizione e/o la situazione economica del nucleo familiare (ad esempio, in caso di perdita del lavoro).

 

DOCUMENTI NECESSARI

 

  • Documento d'identità del dichiarante;
  • Codice ASL di appartenenza del dichiarante;

 

Inoltre, per ogni persona (compreso il dichiarante) che dovrà essere inserita nella dichiarazione ISEE (anche persone non presenti nello stato di famiglia, ma appartenenti al nucleo familiare e/o a carico ai fini IRPEF) sono necessari i seguenti documenti in fotocopia:

DATI ANAGRAFACI:

  • Codice fiscale;
  • Stato di famiglia o autocertificazione

  DATI REDDITUALI:

  • Certificazione dei redditi (CUD e/o Mod. 730 o UNICO o compensi per lavoro occasionale, relativi all'anno precedente a quello in cui si presenta la dichiarazione);
  • Certificazione dei redditi esenti da imposta e trattamenti assistenziali, indennitari, previdenziali non soggetti ad Irpef (esclusi i trattamenti erogati dall'Inps) erogati dalla pubblica amministrazione (es: mimino vitale);
  • Certificazione dei redditi da lavoro dipendente prodotti all’estero;
  • Assegni di mantenimento per il coniuge e per i figli corrisposti e/o percepiti (anche in assenza di sentenza di separazione);

 

  PATRIMONINO IMMOBILIARE:

  • Dati relativi ai beni immobili posseduti al momento della dichiarazione ISEE (Rendita catastale, comune di riferimento, categoria catastale);
  • Documentazione attestante il valore ai fini IVIE degli immobili posseduti all’estero;
  • Atto notarile di donazione di immobili (solo in caso di richiesta di prestazioni socio-sanitarie residenziali a ciclo continuativo);
  • Importo residuo del mutuo, al 31 dicembre dell'anno precedente a quello di presentazione della dichiarazione ISEE (Solo nel caso in cui sugli immobili posseduto sia aperto un mutuo);
  • Contratto di affitto registrato e importo dell'affitto pagato nell'anno precedente a  quello di presentazione della dichiarazione ISEE (Solo se la casa di abitazione del nucleo familiare è in locazione);

PATRIMONIO MOBILIARE:

  • Estratto conto o valore nominale, al 31 dicembre dell'anno precedente a quello di presentazione della dichiarazione ISEE, relativo al patrimonio mobiliare (conti correnti bancari e/o postali, depositi, titoli, azioni, assicurazioni a investimento, ecc.) è necessario dichiarare la giacenza media di ciascun conto/deposito o in alternativa gli estratti conto trimestrali o mensili;

PER TUTTE LE TIPOLOGIE DI PATRIMONIO POSSEDUTO E' NECESSARIO INDICARE:

  • IDENTIFICATIVO RAPPORTO
  • F. DELL'OPERATORE FINANZIARIO
  • DATA INIZIO E FINE DEL RAPPORTO FINANZIARIO

    DISABILITA’:

  • certificato attestante l'invalidità (denominazione ente, numero documento e data di rilascio)
  • Retta pagata per il ricovero in strutture residenziali (nell'anno precedente la presentazione della DSU);
  • Spese pagate per l’assistenza personale (detratte/dedotte nell'ultima dichiarazione dei redditi presentata; non deve essere inserita la spesa per BADANTE/COLF);

 

  • per i disoccupati iscrizione al collocamento o autocertificazione;

 

    AUTOVEICOLI E IMBARCAZIONI:

  • targa o estremi di registrazione al P.R.A., di autoveicoli motoveicoli e imbarcazione, per ogni componente del nucleo familiare;

 

  In caso di dichiarazione ISEEU:

  • Matricola dello studente;
  • Codice Corso e università;
  • Eventuale Maggiorazione del parametro della scala di equivalenza indicata dall'università

                                     

Attachments:
Download this file (ISEE - Documenti necessari .pdf)ISEE - Documenti necessari .pdf[ ]118 kB